Bach Essenze II

 

Venerdi 28 settembre ore 21.15 Chiesa di Sant’ Andrea , Lucca

Lucca Chamber Music Festival presenta Venerdi 28 settembre alle ore 21.15 nella splendida chiesa di Sant’ Andrea una performance dove la musica e la parola si contendono, alternandosi lo spazio scenico. Grandi protagonisti della serata saranno le Suites (in modo minore) di J.S.Bach proposte dal violista/compositore Claudio Valenti, utilizzando una timbrica inedita ed evocatrice che si lega coi testi dei grandissimi autori letterari William Blake e Dante Alighieri declamati con perizia dall’ attore Piero Nannini.
La performance sarà in lingua italiana

Biglietteria aperta dalle 17.00 sul luogo del concerto, online o telefonare a 0039 3403181193

Ticket available at the concert place from 5 p.m, online or call 0039 3403181193

 

Annunci

Idilli Italiani

 

Da Rolla a D’ Annunzio

Sabato 22 settembre ore 21.15 Chiesa Sant’ Andrea, Lucca

Un concerto dedicato agli Idilli per viola sola di Antonio Rolla, figlio del più celebre Alessandro. Le musiche bucoliche e appassionate si sposano perfettamente con le letture dal Piacere di Gabriele D’ Annunzio. La viola, trattata polifonicamente rivela potenzialità sonore che la perizia del compositore ha saputo creare. Tale sostanza espressiva ingloba e sottolinea le estreme raffinatezze d’ annunziane legandole in un unico tempo storico d’invenzione. La serata dal taglio squisitamente teatrale vede Tommaso Valenti alla viola e Piero Nannini voce recitante. Vi attendiamo numerosi.

 

Biglietti disponibili online o sul luogo del concerto dalle 17.00

Ticket available at the concert place from 5 p.m or online

Haendel Chaconnes

Mercoledì 12 settembre ore 21.15 Chiesa Sant’ Andrea

Trio MIRO’ – L’arte della trascrizione

Il Lucca Chamber Music Festival presenta un interessante concerto del Trio Mirò formato da Carlo Alberto Valenti al violino, Claudio Valenti alla viola e Carlo Benvenuti al violoncello . Il Trio Mirò, dopo l’esperienza delle variazioni Goldberg di J.S. Bach nella versione per Trio d’archi ha voluto ripetere l’operazione con le più famose Ciaccone di G.F. Haendel, curando personalmente la trascrizione dall’ orignale per Clavicembalo. La versione che ne esce dona alla partitura un inedita varietà timbrica con la viola che diventa in questo caso come nel trio classico successivo, struttura portante della serie di variazioni che sempre caratterizzano queste composizioni.
Prima esecuzione assoluta nella versione per trio d’archi.

Biglietti disponibili sul luogo del concerto dalle 11.00 alle 14.00 e dalle 17.00 alle 21.00 o online

Ticket available on  the concert place from 11.00 to 14.00 and from 17.00 to 21.00 or online

 

Un Pianoforte all’ Opera

Questo slideshow richiede JavaScript.

Sabato 25 Agosto ore 21.15 Chiesa Sant’ Andrea, via Sant’ Andrea Lucca

Il Lucca Chamber Music Festival è lieto di presentare il giovane interprete Gianni Bicchierini che condurrà il pubblico nei salotti europei dell’ ottocento, dove Franz Liszt stesso ammaliava i presenti con le proprie “Parafrasi”, composizioni che uniscono al tipico lirismo del teatro dell’ epoca il trascendentale virtuosismo Lisztiano.

Biglietti disponibili sul luogo del concerto dalle 17.00 o online

Ticket available at the concert place from 5 p.m or online

Trio Ludwig

 

IMG-20180813-WA0006

 

Giovedì 16 Agosto alle 0re 21.15 presso Chiesa Sant’ Andrea, via Sant’ Andrea Lucca

Il Lucca Chamber Music Festival ha il piacere di presentare il Trio Ludwig, formato dal violinista Carlo Bernini, il violista Tommaso Valenti e la violoncellista Francesca Gaddi. I tre musicisti interpreteranno tre tra i maggiori brani mai scritti per questa formazione accompagnando il pubblico dall’ elegante raffinatezza boccheriniana alla potenza espressiva della musica di Beethoven.
In programma i trii n.4 e n. 5 op.14 di L. Boccherini e il trio in do minore op.9 di L.V.Beethoven .

Biglietti disponibili sul luogo del concerto dalle 17 o online

Tickets available at the concert place from 5 p.m or online

Gran Duo Violoncello e Contrabbasso

 

 

Sabato 11 Agosto alle 21.15 presso Chiesa Sant’ Andrea, via Sant’ Andrea – Lucca

Il Lucca Chamber Music Festival ha il piacere di presentare un Duo dall’ inedito impasto timbrico formato dal Violoncellista Carlo Benvenuti e dal Contrabbassista Paolo Tommasi. Il programma con musiche di J.B.Barriere, L. Boccherini, F.J.Keyper e G.Rossini prevede un virtuosismo del Contrabbasso in grado di competere con le capacità tecnico espressive tipiche del Violoncello.
Una tipologia di Duo che rispecchia i fasti strumentali dell’Italia ottocentesca che con Bottesini poneva il Contrabbasso ai massimi vertici del virtuosismo strumentale europeo.

Biglietti disponibili sul luogo del concerto dalle 17.00 o online

Ticket available at the concert place from 5 p.m or online

BaRocko da Vavaldi ai Queen

FB_IMG_1533051325758

Sabato 4 Agosto alle 21.15 presso Chiesa Sant’Andrea, via Sant’ Andrea- Lucca

Il Lucca Chamber Music Festival ha il piacere di presentare:
“BaRocko” con Il CelloPlay Quartet formato da Filippo Burchietti, Simone Centauro, Francesca Gaddi e Cristiano Sacchi .
Il Quartetto di Violoncelli propone un viaggio fra i vari generi musicali che hanno caratterizzato la storia della musica, usando come “mezzo” il violoncello.
Questo strumento ha più di 400 anni di storia: inizialmente usato quasi solo come accompagnamento
ha acquisito presto sempre maggiore importanza per i compositori, assumendo ruoli di spicco, anche solistici, già dalla fine del ‘600.
La fortuna del violoncello è via via aumentata, ed ha segnato la storia della musica grazie ad autentiche star, da Boccherini a Rostropovich, da Casals a Yo-Yo Ma, passando per gli Apocalyptica, sapendo dar voce alla musica di tutte le epoche.
Il programma si apre con uno fra i primi brani in cui il violoncello ha un ruolo solistico, il “Concerto per due violoncelli e orchestra in Sol min.” composto nel 1710 da Antonio Vivaldi, esponente
di spicco della musica barocca.
Le parti solistiche e dei vari strumenti dell’orchestra sono state distribuite tra i componenti del
quartetto, cercando il massimo movimento possibile, con l’intento di mettere in evidenza la potenza ritmica della musica di Vivaldi, che a nostro avviso ha ispirato tantissimi compositori,
nonchè tantissime rock band.
Ecco quindi svelata l’origine del titolo del concerto, che dal barocco di Vivaldi arriva al rock dei Led Zeppelin, dei Queen, dei Metallica, passando da compositori come Tchajkovskij, Gardel
e Piazzolla.
Amico e mentore del CelloPlay Quartet è il famoso violoncellista Giovanni Sollima, che ha saputo
portare le capacità interpretative ed eclettiche del violoncello a livelli strabilianti. Per questo motivo, al centro di questo viaggio si trova Note Sconte, composto da Sollima partendo
da appunti e frammenti di idee musicali che Beethoven non ha usato nelle sue composizioni:
un brano che rappresenta un ponte ideale fra la cosiddetta “musica colta” e quella dei
giorni nostri.
Biglietti disponibili sul luogo del concerto dalle ore 17.00 o online.