Gran Duo Violoncello e Contrabbasso

 

 

Sabato 11 Agosto alle 21.15 presso Chiesa Sant’ Andrea, via Sant’ Andrea – Lucca

Il Lucca Chamber Music Festival ha il piacere di presentare un Duo dall’ inedito impasto timbrico formato dal Violoncellista Carlo Benvenuti e dal Contrabbassista Paolo Tommasi. Il programma con musiche di J.B.Barriere, L. Boccherini, F.J.Keyper e G.Rossini prevede un virtuosismo del Contrabbasso in grado di competere con le capacità tecnico espressive tipiche del Violoncello.
Una tipologia di Duo che rispecchia i fasti strumentali dell’Italia ottocentesca che con Bottesini poneva il Contrabbasso ai massimi vertici del virtuosismo strumentale europeo.

Biglietti disponibili sul luogo del concerto dalle 17.00 o online

Ticket available at the concert place from 5 p.m or online

BaRocko da Vavaldi ai Queen

FB_IMG_1533051325758

Sabato 4 Agosto alle 21.15 presso Chiesa Sant’Andrea, via Sant’ Andrea- Lucca

Il Lucca Chamber Music Festival ha il piacere di presentare:
“BaRocko” con Il CelloPlay Quartet formato da Filippo Burchietti, Simone Centauro, Francesca Gaddi e Cristiano Sacchi .
Il Quartetto di Violoncelli propone un viaggio fra i vari generi musicali che hanno caratterizzato la storia della musica, usando come “mezzo” il violoncello.
Questo strumento ha più di 400 anni di storia: inizialmente usato quasi solo come accompagnamento
ha acquisito presto sempre maggiore importanza per i compositori, assumendo ruoli di spicco, anche solistici, già dalla fine del ‘600.
La fortuna del violoncello è via via aumentata, ed ha segnato la storia della musica grazie ad autentiche star, da Boccherini a Rostropovich, da Casals a Yo-Yo Ma, passando per gli Apocalyptica, sapendo dar voce alla musica di tutte le epoche.
Il programma si apre con uno fra i primi brani in cui il violoncello ha un ruolo solistico, il “Concerto per due violoncelli e orchestra in Sol min.” composto nel 1710 da Antonio Vivaldi, esponente
di spicco della musica barocca.
Le parti solistiche e dei vari strumenti dell’orchestra sono state distribuite tra i componenti del
quartetto, cercando il massimo movimento possibile, con l’intento di mettere in evidenza la potenza ritmica della musica di Vivaldi, che a nostro avviso ha ispirato tantissimi compositori,
nonchè tantissime rock band.
Ecco quindi svelata l’origine del titolo del concerto, che dal barocco di Vivaldi arriva al rock dei Led Zeppelin, dei Queen, dei Metallica, passando da compositori come Tchajkovskij, Gardel
e Piazzolla.
Amico e mentore del CelloPlay Quartet è il famoso violoncellista Giovanni Sollima, che ha saputo
portare le capacità interpretative ed eclettiche del violoncello a livelli strabilianti. Per questo motivo, al centro di questo viaggio si trova Note Sconte, composto da Sollima partendo
da appunti e frammenti di idee musicali che Beethoven non ha usato nelle sue composizioni:
un brano che rappresenta un ponte ideale fra la cosiddetta “musica colta” e quella dei
giorni nostri.
Biglietti disponibili sul luogo del concerto dalle ore 17.00 o online. 

Le Sonate per violino di G. F. Haendel

IMG-20180710-WA0007

Sabato 14 luglio ore 21.15 chiesa di Sant’ Andrea, via Sant’ Andrea- Lucca

Il Lucca Chamber Music Festival è lieto di presentare il IV appuntamento stagionale. Un Duo di altissimo spessore formato dal violinista lucchese Paolo Ardinghi e dal pianista Federico Rovini che guideranno il pubblico in un affascinante viaggio nel mondo di Haendel. In programma le Sonate per Violino e Basso Continuo del compositore tedesco che il Duo propone in un evocativa versione con pianoforte dalla tipica eleganza inglese ma che rivelano anche le radici italiane dell’ autore derivanti dal rapporto con Corelli in età giovanile.

Biglietteria aperta dalle ore 17.00 fino ad inizio concerto presso Chiesa Sant’ Andrea o online

Tickets available at the concert place from  5 pm or online

IL VIOLINO BAROCCO

IMG-20180703-WA0000Sabato 7 Luglio ore 21.15 – Chiesa Sant’ Andrea – via Sant’ Andrea – Lucca

Siamo orgogliosi di presentare per il 3° appuntamento del Lucca Chamber Music Festival 2018 il violinista e ricercatore musicale Marco Pedrona che si presenterà in Duo con la clavicembalista Ilaria Baldaccini. Il concerto presenta una suggestiva panoramica tra il barocco italiano ( Corelli,Geminiani e Locatelli) e il barocco europeo (Händel e Schmelzer ). Interessantissima la ” Sonate Unarum Fidium N.2 ” di J. H. Schmelzer, autore eseguito raramente nelle sale da concerto italiane. Auguriamo a quanti vorranno onorarci della loro presenza un anticipato buon ascolto.

 

Biglietti sul luogo del concerto dalle 17.00 o ticket online

Tickets available on the concert place from 5 p.m or ticket online

 

Händel – I concerti per Organo e le cantate

Questo slideshow richiede JavaScript.

Venerdi 29 Giugno ore 21.15 Piazza San Salvatore Chiesa di San Salvatore Lucca

Prosegue con il secondo appuntamento il Lucca Chamber Music Festival 2018 che venerdì 29 vedrà protagonista un solista d’ eccezione, il Maestro Gabriele Micheli che farà tornare in vita lo splendido organo della chiesa di San Salvatore attraverso le regali atmosfere evocate dai concerti per organo e archi di Händel. La serata vedrà protagonisti anche il Soprano Valentina Vitolo e l’ Elisa Baciocchi Baroque Ensemble che offriranno al pubblico un programma di raffinatezza inusuale.

Biglietti disponibili online o sul luogo del concerto dalle ore 17.00

Tickets available on the concert place from 5 p.m or ticket online

Venerdì 22 Giugno ore 21.15 Chiesa di San Salvatore – Piazza San Salvatore – Lucca

coro_martineL’ Associazione Musicale Elisa Baciocchi ha il piacere di presentare il grande concerto d’ apertura del Lucca Chamber Music Festival 2018. Il prestigioso Coro Vincenzo Galilei composto in gran parte da studenti, docenti e ricercatori della Normale e dell’ Università di Pisa, i solisti Francesco Facini e Valentina Vitolo affiancati dall’ Elisa Baciocchi Baroque Ensemble e diretti da Gabriele Micheli proporranno al pubblico un programma che mette a confronto alcune interpretazioni, date da autori di aree geografiche, confessioni cristiane ed epoche differenti, del medesimo passo biblico: Il Salmo 137 “Super flumina Babylonis” , ossia il lamento degli ebrei deportati a Babilonia dopo la distruzione di Gerusalemme del 586 a.C. Il “Và pensiero” verdiano non è che una rielaborazione di tale Salmo.

 

Musiche di Orlando di Lasso, Heinrich Schutz, William Boyce, Samuel Webbe, Johann Kaspar Aiblinger, Dietrich Buxtehude, Henry Purcell, Johann Kuhnau

Biglietti disponibili sul posto del concerto dalle ore 17.00 o ticket online

Tickets available at the concert place from 5 p.m or ticket online