18 Giugno – ore 21.30 Sala dell’ Alba – Porta San Gervasio – Via San Nicolao 63/a

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

La Famiglia Bach

Sonate per Violino e Clavicembalo

Il concerto d’ apertura del Lucca Chamber Music Festival 2017 vedrà protagonisti i musicisti Paolo Ardinghi/ Violino e Fabrizio Datteri/ Clavicembalo, impegnati in un programma dal sapore Mitteleuropeo con le composizioni della famiglia Bach.

Programma:

Johann Christian BACH (1735-1782)    Sonata in Re Maggiore per cembalo e violino

  • Allegro con Spirito
  • Rondò (Allegretto)

Johann Sebastian BACH (1685-1750)   Sonata in Do minore per violino e cembalo BWV 1017

  • Largo
  • Allegro
  • Adagio
  • Allegro

Johann Sebastian BACH (1685-1750)     dalla Sonata in Mi maggiore BWV 1016

  • Adagio ma non tanto

Carl Philipp Emanuel BACH (1714-1788)     Sonata in Sol minore per violino e cembalo

  • Allegro
  • Adagio
  • Allegro

 

Biglietti disponibili sul luogo del concerto dalle ore 17.00 o ticket online

Ticket available on the concert place from 5 p.m or ticket online

 

 

Annunci

Comunicato Stampa

Promosso dall’Associazione Elisa Baciocchi

con il contributo della Fondazione Crl

LUCCA CHAMBER MUSIC FESTIVAL

LA FAMIGLIA BACH. SONATE PER VIOLINO E CEMBALO.

Il concerto “La famiglia Bach”, in programma domenica 18 giugno, alle ore 21.30, nella Sala dell’Alba a Porta San Gervasio, in via San Nicolao, aprirà la seconda edizione di Lucca Chamber Music Festival. Questo progetto è ideato e realizzato dall’Associazione musicale Elisa Baciocchi, con il patrocinio del Comune di Lucca e il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.

L’associazione musicale lucchese Elisa Baciocchi nasce da un’idea del Trio Mirò composto da Carlo Alberto Valenti (violino), Claudio Valenti (viola) e Carlo Benvenuti (violoncello).

Le finalità di questo gruppo sono state recentemente presentate in conferenza stampa da Carlo Alberto Valenti e Claudio Valenti, componenti del Trio, i quali hanno espresso la loro passione verso la musica da camera e i musicisti lucchesi, in particolare Luigi Boccherini e Francesco Geminiani; nonostante ciò la ricerca si estende anche allo studio dei compositori esteri.

Il concerto di domenica 18 giugno, dedicato alla famiglia Bach, sarà la testimonianza di quanto espresso.

Il programma si aprirà con la sonata in re maggiore per cembalo e violino, composta da Johann Christian Bach, in cui la parte predominante è affidata al cembalo.

A seguire, la Sonata per violino e cembalo n.4 BWV1017 di Johann Sebastian Bach.

La serata musicale proseguirà con “Adagio ma non tanto”, di Johann Sebastian, dalla Sonata in mi maggiore BWV. Questo brano rappresenta uno dei capolavori del compositore tedesco. Quest’ultimo, oltre che nella sua forma originale per violino e cembalo è abitualmente eseguito in varie formazioni sia classiche che jazzistiche.

Il concerto si concluderà con la sonata in sol minore di Carl Philipp Emanuel Bach, attribuita prima al padre, poi definitivamente al figlio.

L’intero programma (dal 18 giugno al 5 ottobre) è consultabile presso il sito luccachambermusicfestival.org o sulla pagina facebook Lucca Chamber Music Festival.

Ufficio stampa e comunicazione

Giulia Valenti

Infoline 340.6058148